DA CASA A MUSEO

Museo Piamarta. Fare bene il bene. San Giovanni Battista Piamarta (1841-1913), Brescia. Istituito nel 2011 in occasione della canonizzazione di Giovanni Battista Piamarta (1841-1913) e riconosciuto dalla Regione Lombardia (d.g.r. 16 ottobre 2018, n. 646), il Museo reca il nome del fondatore dell’Istituto Artigianelli, della Colonia agricola di Remedello Sopra e della tipografia-editrice Queriniana; esso è costituito dagli ambienti in cui il Santo ha vissuto e dal Santuario neogotico che, al termine della vita, ha accolto il suo corpo. Si tratta di una “casa museo”, inserita nell’ampio complesso di fabbricati e di spazi che costituiscono l’Istituto Artigianelli, creato da Piamarta nel 1886 per avviare al lavoro i giovani mediante l’apprendimento professionale. Di questa attività formativa restano testimonianze dirette in una continuità d’uso che rende gli ambienti del Museo, non semplicemente locali adibiti alla conservazione della memoria storica del fondatore, ma che continuano a vivere e a respirare dello spirito originario in quanto essi stessi ancora adibiti alle finalità originarie.

Collocato all’interno della clausura monastica del brolo dell’antica abbazia femminile di San Salvatore - Santa Giulia di Brescia, dal 2011 incluso trai beni patrimonio dell’umanità tutelati dall’UNESCO, l’Istituto, il Museo, il Santuario e l’intera area completano la visione del cenobio, permettono di comprenderne meglio il funzionamento e di capirne le trasformazioni dall’ultimo quarto dell’Ottocento ad oggi.

 

 

 

 

Casa Madre / Istituto Artigianelli

Via Giovanni Piamarta, 6

25121 BRESCIA

tel. 030.49512

info@museopiamarta.it

info@auditoriumcapretti.it

Apertura del Museo

Lunedì 9.00-13.00

Martedì 10.30-13.00 / 15.00-18.00

Mercoledì 9.00-13.00

Giovedì 9.00-13.00 / 15.00-18.00

Venerdì 9.00-13.00

Sabato 15.00-18.00